Come vedere l’aurora boreale

revontulet-1-harriniva-muonio

aurora-boreale-thinkstock1

Tra gli spettacoli più straordinari e sorprendenti che la natura ha da offrirci il primo posto spetta indubbiamente all’aurora boreale.

Si tratta di un fenomeno ottico dell’atmosfera celeste, caratterizzato principalmente da bande luminose di un’ampia gamma di forme e colori rapidamente mutevoli nel tempo e nello spazio, tipicamente di colore rosso-verde-azzurro, detti archi aurorali.

Il fenomeno è causato dall’interazione di particelle cariche (protoni ed elettroni) di origine solare con la ionosfera terrestre(atmosfera tra i 100 – 500 km), tali particelle eccitano gli atomi dell’atmosfera che diseccitandosi in seguito emettono luce di varie lunghezza d’onda. A causa della geometria del campo magnetico terrestre, le aurore sono visibili in due ristrette fasce attorno ai poli magnetici della Terra, dette ovali aurorali.

Le aurore visibili ad occhio nudo sono prodotte dagli elettroni mentre quelle di protoni possono essere osservate solo con l’utilizzo di particolari strumenti, sia da terra che dallo spazio.

header_aurora_man

Dove vedere l’aurora boreale

Uno dei luoghi in cui si può assistere a questo spettacolo è senza dubbio in Lapponia.

L’ aurora boreale in Lapponia è caratterizzata da piccole luci fluorescenti di colore giallo, azzurre e violette che scendono sulla terra creando fantastici effetti di colore che, secondo una leggenda lappone, sono i “fuochi della volpe”, effetti di luce creati dalla coda di una grande volpe che colpendo la neve crea scie di colore nel cielo.

Quando vedere l’aurora boreale

L’aurora boreale è un fenomeno che in realtà si manifesta tutto l’anno, ma è visibile solamente al buio e lontano da fonti di inquinamento luminoso. La si può ammirare a certe latitudini in diverse parti del mondo: Norvegia, Finlandia, Svezia, Islanda, Russia, Groenlandia, Canada e Alaska. In particolare le aurore boreali sono visibili per circa 200 notti l’anno – praticamente ogni due notti serene – nella Lapponia finlandese.

620_aurora-boreale-norvegia_4x47_z

Il periodo migliore per vedere l’aurora boreale

Il periodo migliore per avere più possibilità di vedere un’aurora boreale è alla fine dell’autunno e l’inizio dell’inverno. Se invece si preferisce andare in un periodo dell’anno in cui le temperature siano meno rigide (in inverno si arriva anche a -15) ma di godere ancora del paesaggio innevato allora il periodo migliore è quello che va da fine ottobre ad aprile.

Ovviamente non si può mai avere la certezza al 100% di vedere l’aurora boreale, ecco perché è bene organizzare il viaggio in periodi in cui è presente la neve. Riuscire a vedere l’aurora boreale è il motivo che spinge molte persone ad organizzare il viaggio, ma nel caso in cui a causa delle condizioni meteo avverse questo non fosse possibile, è bene avere altre ragioni per le quali il viaggio possa essere ricordato con grande entusiasmo.

_78i0543a

Quanto costa il viaggio per vedere l’aurora boreale

Il prezzo di un viaggio per vedere l’aurora boreale può variare in base al luogo, al periodo, alla durata ed alle escursioni che si scelgono. Il modo migliore per risparmiare qualcosa è scegliere i periodi di “bassa stagione” evitando i giorni ad altra concentrazione turistica da Natale all’Epifania e da fine Febbraio a metà Marzo, anche se almeno statisticamente, si tratta di uno dei periodi migliori per avvistare le aurore.

Dove andare per vedere l’aurora boreale

La capitale dell’artico è Tromsø, una città moderna e con l’Università più a nord di tutto il mondo. Tromsø è la scelta ideale per chi cerca la vita di città con tanti musei e ristoranti, la serenità della natura delle Alpi di Lyngen e la possibilità di vedere l’aurora boreale. Per chi invece ama la serenità dei villaggi di pescatori ed il buon pesce oltre che il contatto con il mare del Nord, la scelta perfetta è rappresentata dalle isole Lofoten o dalle isole Vesterålen, magari alloggiando in una romantica rorbu (le casette rosse dei pescatori costruite su pali di legno). Per chi desidera un’avventura nel cuore della foresta lontano da fonti di inquinamento luminoso e con la ricerca dell’aurora boreale ogni sera, la scelta giusta potrebbe essere la Lapponia Finlandese in luoghi come Ivalo, Inari, Nellim, Menesjarvi e Saariselkä oppure la splendida Lapponia Svedese a Kiruna, meravigliosa perla Svedese protetta dalle montagne norvegesi, o perchè no, sempre la Norvegia, magari ad un passo da Capo Nord, vicino ad Alta all’Ongajok.

itinerario-in-finlandia-20

Per chi viaggia con i bimbi che desiderano incontrare Babbo Natale, allora potrebbe essere carino visitare Rovaniemi per poi spostarsi magari un po’ più lontano a Luosto per cercare l’aurora boreale. Se invece si è alla ricerca dell’esperienza di viaggio tra aurora boreale e benessere, la scelta perfetta è l’Islanda ed in particolare Reykjavik, dove potersi rilassare in una caldissima piscina termale per poi avventurarsi alla ricerca dell’aurora boreale.

img_0044-low-res

Villaggio con igloo in Lapponia: il Kakslauttanen Arctic Resort

Esistono molti villaggi creati appositamente per visitare e godere dei meravigliosi paesaggi lapponi e per poter assistere allo spettacolo dell’aurora boreale stando sdraiati in un comodo igloo a cielo aperto!

kakslauttanen_igloos_3598

Tra questi indubbiamente merita nota il “Kakslauttanen Arctic Resort”, un moderno villaggio dotato di ogni confort: saune, igloo, ice bar, baite, dove riuscire a godersi una fantastica esperienza oltre che a poter dedicarsi a tante attività quali: visita al villaggio di Babbo Natale, sciare, andare in slitta trainata sia da renne che da cani husky, pescare oltre a godersi la bellezza che offre il vicino Parco nazionale Urho Kekkonen.

600719_www-gde-fon-com

Il resort è aperto da dicembre/gennaio ad aprile/maggio.

Sicuramente è un’esperienza che ognuno di noi dovrebbe fare nella propria vita e il video si presentazione della struttura è un forte richiamo al mollare tutto e partire!

Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *